Notizie e curiosità su Pisa

Sabato 14 maggio ‘𝐂𝐚𝐦𝐛𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐌𝐮𝐬𝐢𝐜𝐚!’ arriva alla Città del Teatro

Il ricavato sarà destinato alla Società della Salute per sostenere progetti di contrasto alla violenza sulle donne

 

Sarà la Città del Teatro di Cascina ad ospitare, sabato 14 maggio alle 21, il grande evento ‘Cambiamo Musica!’, il cui ricavato sarà destinato alla Società della Salute per sostenere progetti di contrasto alla violenza sulle donne. “Insieme contro la violenza sulle donne” è infatti il sottotitolo della serata, presentata questa mattina nella sala del consiglio comunale. Betti. “Ringrazio l’organizzazione per aver scelto Cascina per questo evento – ha sottolineato il sindaco Michelangelo Betti –. Per noi è l’occasione di allungare ulteriormente il lavoro sul contrasto alla violenza sulle donne, che non può limitarsi al solo mese di novembre. Anche il ‘Marzo delle donne’ ha avuto questa chiave di impegno, coinvolgendo le scuole: è un’attività che non vogliamo limitare alle date istituzionali, ma estendere questo impegno su tutto l’anno”. Al suo fianco le assessore Bice Del Giudice, cultura, e Giulia Guainai, sociale. “Siamo felici di presentare con un bell’anticipo rispetto alla data questo evento speciale – ha aggiunto Bice Del Giudice –. Non investiamo sulla novità del progetto perché ha gambe e corre veloce da solo grazie alle capacità della direttrice artistica Valeria Iaquinto. ‘Cambiamo Musica!’ si sposa benissimo con lo spirito della nostra amministrazione, perché combina arte e aspetti sociali importanti. Questo progetto nasce per creare intorno ad un evento artistico il contrasto alla violenza sulle donne”.

A sottolineare la destinazione delle risorse è stata dunque Giulia Guainai. “Quando ci è stato chiesto a chi devolvere il contributo, ho pensato subito alla Società della Salute: credo fortemente nel consorzio e nelle possibilità che si possono cogliere stando in SdS, creando una rete per cogliere maggiori opportunità e finanziamenti per sviluppare percorsi sicuri come quelli che avvengono per il contrasto alla violenza sulle donne. È un fenomeno che gestiamo in sede di SdS grazie a una convenzione con quattro associazioni (Casa della Donna, Donne in Movimento, Cooperativa Arnera e Nuovo Maschile). Queste, insieme, svolgono una serie di attività che vanno dalla presa in carico di emergenza ai percorsi socio assistenziali, sportelli di ascolto e supporto legale e psicologico, oltre al Telefono Donna (050-561628)”.

Per entrare più negli aspetti artistici della serata, ha preso la parola Valeria Iaquinto, direttrice artistica del progetto. “Dal 2014 mi occupo di organizzare ‘Cambiamo Musica!’: fui contattata dall’Università di Bologna per dare corpo all’idea di Alice Graziadei, chiedendomi di realizzare uno spettacolo – ha detto Iaquinto –. Sono felicissima quest’anno di poter portare a Cascina questo evento, visto che sono cascinese. Voglio dunque ringraziare l’amministrazione comunale per il supporto, l’associazione Il Pentagramma e DanzAria (presente la direttrice didattica Dunia Pagnini) che organizzano con me questa serata curando le parti musicali e le coreografie, l’Unione Industriale Pisana e i Lions Club Pisa Certosa sempre al nostro fianco”. Ricco il cast degli artisti che saliranno sul palco della Città del Teatro. “Ogni anno abbiamo artisti affezionati che vogliono esser presenti come Grazia Di Michele, Mariella Nava che quest’anno con Rossana Casale porterà il loro ultimo lavoro meraviglioso. Avremo poi Bungaro, cantautore che corteggiamo da tempo, Vladimir Luxuria che è da sempre in prima linea sul fronte del contrasto alla violenza. Mi piace avere anche uomini che parlano di violenza sulle donne: penso a Garrison, che tutti conoscono come ballerino e coreografo e che invece sul nostro palco si esibirà cantando. Poi ci saranno la grandissima etoile Anbeta Toromani e Alessandro Macario in un passo a due ideato appositamente per noi”. Non mancheranno parti dedicate ai più giovani. “Per loro ci sarà il vincitore di ‘All together now’ Giacomo Voli, un rocker pazzesco pronto a trascinare tutti. Raffaello Zanieri curerà la parte più ludica con le imitazioni. Avremo anche un contributo video di Sabrina Simoni, direttrice del Piccolo Coro dell’Antoniano, che manderà un video dagli studi a sostegno dei bambini, sui quali il fenomeno della violenza sulle donne si riflette fortemente. Alla conduzione, immancabile come sempre, Rosaria Renna di Radio Montecarlo, affiancata da Gian Luca Bonetta e Marco Martinelli. Infine voglio citare le Monday Girls, coro di sole donne di Cristiano Grasso, che canteranno con me in apertura, e Alessandro Fruzzetti, che allestirà nel foyer una mostra fotografica a tema dal titolo Padroni”.

La prevendita dei biglietti (15 euro) è partita il 22 aprile: info 320/9750641, cambiamomusica2022@gmail.com. I biglietti si possono acquistare direttamente dagli organizzatori della serata (Il Pentagramma e DanzAria) e alla Pro Loco Cascina.

 

 

Fonte: Comune di Cascina 

  • No results available