Notizie e curiosità su Pisa

“Pisa 2.0 In-Store Tour” – Riapre il “Cinema Arsenale” | Foto & Info

Ancora un’intervista per la nostra rubrica che vuole supportare la ripartenza delle tante attività e dei preziosissimi piccoli imprenditori dopo un periodo di enorme difficoltà dal quale (speriamo) stiamo finalmente uscendo

 

Nel nostro viaggio attraverso i luoghi e locali del nostro territorio andremo a raccontarvi come questi si sono organizzati per mantenere il loro un posto sicuro, potendo però finalmente rilanciare i propri prodotti e servizi, che tanto ci sono mancati. Oggi abbiamo fatto una bellissima chiacchierata con i ragazzi di Cinema Arsenale.

L’Arsenale è un Cineclub e l’ingresso in sala è riservato ai soci nel centro storico di Pisa. La sua storia inizia il 20 gennaio 1982 , grazie all’impegno di un gruppo di giovani cinefili che decisero di mettere in piedi un luogo dove fosse possibile proiettare quel cinema impossibile da vedere nelle sale di prima visione. Negli anni il Cineclub Arsenale è divenuto un’importante è splendida realtà culturale della città di Pisa.

Ogni stagione l’Arsenale proietta oltre 220 film e realizza rassegne tematiche, privilegiando all’interno il cinema di qualità, le opere prime, i classici della storia del cinema, il cinema documentario, quello indipendente e le versioni originali. Se volete saperne di più sulla storia del Cinema Arsenale vi invitiamo a visitare la sezione dedicata sul sito web ufficiale

Dal 26 aprile scorso il Cinema Arsenale ha finalmente aperto le porte dopo esattamente 6 mesi di chiusura. Si perchè l’ultimo giorno di apertura era stato il 25 ottobre 2020. “A questo si aggiunge anche il periodo del primo lockdown e praticamente tutta l’estate per la nostra solita chiusura stagionale” ci racconta Antonio.

Abbiamo chiesto ad Antonio quali sono le misure di sicurezza adottate e ci ha risposto che “tutto sommato sono molto simili alle misure già adottate a settembre, anche se un pò più stringenti. Questo sia per il rispetto di tutte le normative anti-covid attualmente in vigore, ma anche (e soprattutto) per garantire la massima sicurezza al nostro pubblico.”

Entrando nel dettaglio, per accedere al Cinema Arsenale è obbligatorio l’utilizzo della mascherina chirurgica o superiori. Non è quindi permesso l’ingresso con le mascherine in tessuto e per chi non l’avesse viene fornita alla cassa. La capienza della sala è stata ridotta al 50%, ovvero a 70 posti massimo. I posti sono stati organizzati a “scacchiera” (vedi foto in basso) e la regola vale anche per amici, parenti o conviventi per “evitare qualsiasi tipo di incomprensione”. L’entrata e l’uscita del pubblico avviene da due ingressi separati.

Gli spettacoli sono stati ridotti a soli 2 al giorno: uno alle ore 16:30 e un altro alle 19:30. Questo sia per consentire la sanificazione tra uno spettacolo all’altro che per garantire un margine per il rientro prima del coprifuoco delle ore 22:00.

Infine, abbiamo chiesto ad Antonio quali fossero le prossime iniziative e, con la voce piena di orgoglio, ci ha raccontato che “da venerdì 7 maggio riprendono gli incontri con l’autore”. Dopo la proiezione della pellicola COSA SARÀ ci sarà l’incontro con il regista Francesco Bruni.

Tornerà inoltre al cinema dal 10 al 12 maggio, in versione restaurata in alta definizione 4k, il capolavoro di Nanni Moretti CARO DIARIO … “con una sorpresa speciale per il pubblico che sarà presente in sala”.

Da tutti noi di Pisa 2.0 un grandissimo in bocca a tutti i ragazzi del Cinema Arsenale e un immenso grazie per l’impegno e la dedizione con cui portano avanti il cinema di qualità (e non solo) nella nostra cara Pisa.

Ci vediamo con il prossimo In-Store Tour!

 

  • No results available